Home

In questo sito potrai conoscere la nostra Associazione Onlus, la Comunità Cristiana da cui è nata e le iniziative nelle quali siamo coinvolti. Lo scopo di questo sito è farci conoscere per farti conoscere Gesù!

“Chi ha sete venga, chi vuole prenda in dono dell’acqua della vita!” (Apoc. 22:17) è il chiaro invito di Gesù Cristo a tutti gli uomini. Esso rappresenta un incoraggiamento a “bere” dalla fonte eterna: l’unica che toglie la sete spirituale, che guarisce spirito, anima e corpo, l’unica che dona salvezza.

Gesù un giorno disse:” Chi beve dell’acqua che io gli darò, non avrà mai più sete; anzi l’acqua che io gli darò diventerà in lui una fonte d’acqua che scaturisce in vita eterna” ( Giov. 4:14)
Siamo convinti quindi che questa acqua scaturisca anche da coloro che hanno creduto in Lui come personale Salvatore, i quali, simili a vasi di terra, sono chiamati ad essere ripieni dell’Acqua della Vita (Giovanni 7.38,39) e si dispongono umilmente a condividerla.

La nostra speranza è che attraverso queste pagine tu possa essere spinto a ricercare una relazione sempre più stretta con Gesù Cristo, il Re dei re, il Signore dei signori, per amarLo e servirLo.

 intestazione giornalino3

La nostra missione: DIFFONDERE LA CULTURA DELLA VITA E DELLA PACE.

Acqua della Vita

Diffondere è meglio che difendere!
Molti movimenti di pensiero o gruppi di attivisti oggi si propongono come difensori dei valori, della pace, difensori della giustizia e della vita…salvo poi usare armi aggressive per raggiungere il proprio “santo” obiettivo, allo scopo di eliminare il nemico, ideologicamente o addirittura fisicamente, quando lo scontro si inasprisce.

Noi cristiani veri, seguaci e discepoli di Cristo, ci dovremmo proporre alla società non come DIFENSORI, ma come come DIFFUSORI della cultura della vita, dei valori morali, della famiglia. Dovremmo essere esempi viventi di ciò che preconizziamo con fede, certi di vedere il cambiamento Continua a leggere →


L’accoglienza dello straniero

Acqua della Vita

Accoglienza e ospitalità fanno parte del DNA dei calabresi. Era tradizione antica aprire la propria casa al viandante, allo straniero, a colui che, per vari motivi, si trovava di passaggio nei nostri paesi. Bastava veder arrivare in piazza qualcuno e ci si avvicinava subito a chiedere informazioni sull’insolita presenza, per poi predisporre l’accoglienza con cuore aperto.
Anche se oggi può sembrare molto strano, è documentata, fino al secolo scorso, la pratica usuale di onorare lo straniero di passaggio con gesti concreti di solidarietà. Per esempio, agli inizi del 1900 Continua a leggere →


 

banner roccia oreb small3

Il prezzo del discepolato

La rinuncia e la gloria.

Luca 9:23-26: =(Mt 16:24-28; Mr 8:34-9:1)

Diceva poi a tutti: «Se uno vuol venire dietro a me, rinunzi a sé stesso, prenda ogni giorno la sua croce e mi segua. Perché chi vorrà salvare la sua vita, la perderà; ma chi avrà perduto la propria vita per amor mio, la salverà. Infatti, che serve all’uomo guadagnare tutto il mondo, se poi perde o rovina sé stesso? Perché se uno ha vergogna di me e delle mie parole, il Figlio dell’uomo avrà vergogna di lui, quando verrà nella gloria sua e del Padre e dei santi angeli. Continua a leggere →


 

 

 

Il Blog del Pastore della Chiesa “Gesù é il Signore”, Marco Ielo

 

 

 

 

 

Il pericolo dei tatuaggi

tatuaggiQuando Dio ci vieta qualcosa ha sempre un buon motivo per farlo, e spesso più di uno! Ma sempre per il nostro bene.
I tatuaggi, oltre a guastare il corpo, si scopre adesso che avvelenano il sangue! questo è ciò che affermano gli ultimi studi clinici, ripresi e pubblicati dai più autorevoli giornali.

La Parola di Dio vieta i tatuaggi:
1Cor 3:17 “Se uno guasta il tempio di Dio, Continua a leggere →


Leggi gli altri articoli della categoria

 


© Informativa sul copyright e sull’uso dei contenuti di acquadellavita.it  da parte di terzi:

E’ vietata la ripubblicazione, in qualunque forma,  degli articoli, delle meditazioni, degli studi biblici e di ogni altro contenuto di www.acquadellavita.it senza il consenso scritto degli autori.
In ogni caso,  con  l’autorizzazione è obbligatoria la citazione della fonte anche per un uso parziale dei files.
E’ consentito però scaricare i testi e gli articoli per farne uso personale e/o  per iniziative evangelistiche  senza scopi di lucro.
Le autorizzazioni vanno richieste al seguente indirizzo e-mail:

presidente@acquadellavita.it